//
stai leggendo...
Appunti

Eroi ed eroismi


Ci sono cose che continuano a lasciarmi basito. Una di queste è il concetto odierno della parola “eroe”.

Parliamo di due fatti apparentemente lontanissimi, eppure legati a questo concetto. Il primo è quello riguardante il calciatore del Gubbio Simone Farina, chiamato in Nazionale da Cesare Prandelli come premio per la sua denuncia del tentativo di combine dell’ex compagno di squadra nelle giovanili della Roma, Alessandro Zamperini, che gli aveva offerto 200mila euro a fine settembre per corrompere portiere e difensori e combinare il risultato di Cesena-Gubbio di Tim Cup del 30 novembre.

Questo ragazzo di 29 anni, schivo e riservato, è salito sul palco della premiazione al Pallone d’Oro 2011 insieme a Lionel Messi come testimonial dell’integrità della figura del calciatore ideale. Per aver fatto semplicemente ciò che andava fatto. La stessa cosa capitata a Gregorio De Falco, Capitano di Fregata (grado equivalente a quello di Colonnello, liquidato come Capitano dall’ignoranza della maggior parte dei giornalisti – o presunti tali – italiani) della Capitaneria di Porto di Livorno, che con il suo colorito “Torni a bordo, cazzo!” è praticamente diventato più famoso di una rock star.

Quello che mi viene da chiedere, a me stesso e a chi mi circonda e, magari, mi legge è questo: quanto bassi sono i nostri valori odierni se chi fa semplicemente il proprio dovere viene etichettato come “eroe”? Quanti eroi quotidiani e silenziosi ci circondano? O forse questi sono davvero i migliori rappresentanti dei nostri tempi? Fare il proprio dovere è così straordinario?

Mi viene da pensare che la miseria in realtà stia in chi ci racconta le cose. Basta accendere la TV o leggere i giornali circa il naufragio della Costa Concordia. Un florilegio di insipienza e banalità giornalistica. La cosa più indaginosa è stata quella di andare a chiedere ai partecipanti alla crociera della Costa Serena (gemella della Concordia) se non avessero paura a salpare con quella nave, come se dopo un incidente stradale o ferroviario si andasse a chiedere se si ha paura a prendere l’autobus o il treno.

E poi tutti a dar giù sul povero Schettino, come campioni di coraggio leonino: sicuri che saremmo stati tutti eroici nei suoi panni? O ci saremmo strappati i salvagenti l’un l’altro? E nessuno che si sia posto il problema di chi ha valutato Schettino idoneo al comando, o in base a quali criteri sia stato egli valutato! Comandare non è cosa da poco, né da tutti: chi riceve il carisma del comando ha la responsabilità di vite umane e andrebbe attentamente e severamente valutato. Non si parla di impiegati del catasto, ma di uomini che con le loro azioni possono decidere della vita o della morte di altri uomini. E tale responsabilità dovrebbe essere ben presente anche nella mente di chi conferisce loro l’onore (e l’onere) di un incarico così prestigioso.

E poi, dulcis in fundo, in tutto questo fiorir d’eroi, un cenno distratto a un batterista trentenne di Alberobello, Giuseppe Girolamo. Al primo impiego e al primo imbarco, la nave ha naufragato. Lui era a bordo di una scialuppa, in salvo. Ha visto una mamma con il suo bimbo, si è alzato, ha ceduto loro il suo posto ed è tornato sulla Concordia. Di quest’eroe si sono perse le tracce, anche nei telegiornali…

Informazioni su Marcello Rodi aka "Rodmark"

Redattore di Endzone.it, commentatore NFL, appassionato di golf, sport e cinema e romanziere da strapazzo...

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Archivio

Cinguettii… (@rodmark57)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: