Chi ama il football conosce senza dubbio il film TV del 1971 “La Canzone di Brian”, che racconta la breve e triste parabola di vita di Brian Piccolo, runningback dei Chicago Bears, e del rapporto di amicizia che lo legava col suo collega più famoso, la “Cometa del Kansas” Gale Sayers.

Quel film venne tratto da una biografia scritta dalla giornalista Jeannie Morris, ed intitolata “Brian Piccolo, a short season“, e tradiva agli occhi degli spettatori di oggi tutte le debolezze dei suoi trentaquattro anni di vita: la caramellosità, il buonismo, la sofferenza appena accennata e virilmente sopportata dai due protagonisti. A trent’anni di distanza, però, quella storia è stata riletta con gli occhi di oggi dal regista John Gray e dallo sceneggiatore Allen Claire, basandosi sul libro dello stesso Sayers “I am third“.

Ne esce una rilettura diversa, un rapporto più aspro tra i due, ma forse ancora più intimo ed affettuoso di quello rappresentato nel primo, originale film: un vero, autentico rapporto tra compagni di squadra, fatto di competizione e reciproco rispetto, di spessore umano imprevedibilmente profondo. Non si tarda a dimenticare James Caan e Billy Dee Williams guardando il volto di Sean Maher devastato dalla chemioterapia, o le lacrime di Mekhi Phifer (il dottor Greg Pratt delle ultime stagioni di E.R.) quando comprende che non c’è più tempo per il suo amico Brian. E non bisogna trascurare il ritratto del Grande Orso George Halas tratteggiato da Ben Gazzara.

Una grande rilettura per onorare un uomo che è stato Piccolo solo nel cognome. Da non perdere…

La scheda del film

  • Titolo: Brian’s Song – L’ultima corsa (2001)
  • Regia: John Gray
  • Interpreti principali: Sean Maher, Mekhi Phifer, Ben Gazzara
  • Distribuzione: Columbia Tristar
  • Lingua doppiaggio: Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo, Tedesco
  • Sottotitoli: Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo, Tedesco, Portoghese, Olandese, Svedese, Norvegese, Finlandese, Danese, Polacco, Cecoslovacco, Greco, Arabo, Ungherese, Islandese, Ebraico, Hindi, Bulgaro, Turco
  • Formato video: Wide Screen
  • Formato audio: Dolby Digital Surround
  • Dischi nella confezione: 1
  • Sistema TV: Pal
  • Durata: 85 minuti
© 2011 Marcello Rodi